salta ai contenuti

Elenco Coordinatori Scientifici ammessi al cofinanziamento 2005
Area: 06 - Scienze mediche

Coordinatore Ateneo Titolo suddiv. fondi
1.ADAMI Silvano
Universitą degli Studi di VERONA
Polimorfismi del recettore dei glucocorticoidi ed attivitą della 1 beta idrossisteroido deidrogenasi di tipo 1 quali regolatori della risposta tissutale ai glucocorticoidi: implicazioni nella efficacia terapeutica e nell'entitą degli effetti collaterali.
2.ANDREUCCI Vittorio Emanuele
Universitą degli Studi di Napoli Federico II
Effetti del micofenolato mofetile e degli inibitori della farnesilazione nel danno renale da ischemia-riperfusione
3.ANGELONI Antonio
Universitą degli Studi di ROMA "La Sapienza"
Eziopatogenesi del sarcoma di Kaposi: ruolo dello Human Herpesvirus 8 e di altri co-fattori potenzialmente coinvolti.
4.ANSELMI Maurizio
Universitą degli Studi di VERONA
Predittori tradizionali e non tradizionali di malattia cardiovascolare e di restenosi dopo procedure interventistiche
5.ANTONELLI Guido
Universitą degli Studi di ROMA "La Sapienza"
STRATEGIE INNOVATIVE PER LO STUDIO PRE-CLINICO DELLA EFFICACIA DI FARMACI E ANTICORPI NEUTRALIZZANTI UMANI CONTRO IL VIRUS DELL'EPATITE C (HCV).
6.APICELLA Antonio
Universitą degli Studi della Campania "Luigi Vanvitelli"
Biomeccanica e biomimetica: un approccio integrato per la validazione funzionale dell'utilizzo dei materiali nanostrutturati nelle riabilitazioni implantoprotesiche
7.BACCINO Francesco Maria
Universitą degli Studi di TORINO
APPROCCI MOLECOLARI E FARMACOLOGICI PER LA CORREZIONE DELL’IPERCATABOLISMO PROTEICO MUSCOLARE NELLA CACHESSIA NEOPLASTICA
8.BAFFONE Wally
Universitą degli Studi di Urbino Carlo Bo
Sviluppo di metodi molecolari e citofluorimetrici per la valutazione in tempo reale della presenza di patogeni emergenti (Campylobacter, E.coli VTEC, Vibrioni) in campioni alimentari e studio delle caratteristiche di virulenza e di antagonismo con probiotici degli stipiti isolati
9.BALDINI Antonio
Universitą degli Studi di Napoli Federico II
Cardiopatie congenite: aspetti genetici, embriologici e clinici
10.BALOTTA Claudia
Universitą degli Studi di MILANO
VALUTAZIONE DELLA PREVALENZA DEI CEPPI DI HIV-1 RESISTENTI NELLA POPOLAZIONE TRATTATA CON FARMACI ANTIRETROVIRALI E NELLE NUOVE DIAGNOSI. CREAZIONE DI UN DATABASE NAZIONALE PER LO STUDIO DEI DETERMINANTI DELLA RESISTENZA SECONDARIA E PRIMARIA AI FARMACI ANTIRETROVIRALI.
11.BATONI Giovanna
Universitą di PISA
Valutazione dell'attivitą antimicrobica e del meccanismo di azione di peptidi naturali al fine di un potenziale impiego terapeutico
12.BECHI Paolo
Universitą degli Studi di FIRENZE
VALIDAZIONE DI TECNICHE DI AUTOFLUORESCENZA PER IL RICONOSCIMENTO DEI LINFONODI NEOPLASTICI BORDERLINE
13.BELLODI Laura
Libera Universitą "Vita Salute S.Raffaele" MILANO
L'approccio neuropsicologico alla comprensione del comportamento nei disturbi psichiatrici
14.BERARDELLI Alfredo
Universitą degli Studi di ROMA "La Sapienza"
FATTORI DI SUSCETTIBILITA' NELLE DISTONIE PRIMARIE DELL'ADULTO: STUDIO EPIDEMIOLOGICO, GENETICO E NEUROFISIOLOGICO
15.BERARDI Domenico
Universitą degli Studi di BOLOGNA
Farmaci Antidepressivi ed Interventi Psicologici nel Trattamento della Depressione Lieve in Medicina Generale
16.BERTAZZONI Umberto
Universitą degli Studi di VERONA
IDENTIFICAZIONE DI NUOVI TARGET DI TERAPIE ANTINEOPLASTICHE ATTRAVERSO LO STUDIO DI PROTEINE SEGNALE CELLULARI E VIRALI E STUDIO DI INIBITORI SPECIFICI
17.BIASCO Guido
Universitą degli Studi di BOLOGNA
Metastasi epatiche da cancro del colon-retto: fattori di rischio, prognosi e trattamento su basi molecolari
18.BIONDI Massimo
Universitą degli Studi di ROMA "La Sapienza"
Stress percepito, dimensioni psicopatologiche, personologiche e correlati immunologici in pazienti Helicobacter pylori positivi, resistenti alla farmacoterapia eradicante vs. responders. Studio di follow-up.
19.BISTONI Francesco
Universitą degli Studi di PERUGIA
Analisi della biologia di sistema nella risposta immunitaria contro i microrganismi patogeni.
20.BLASI Francesco Bruno
Universitą degli Studi di MILANO
Bronchiectasie nel paziente con BPCO: prevalenza e colonizzazione batterica.
21.BOCCUZZI Giuseppe
Universitą degli Studi di TORINO
STRESS OSSIDATIVO NELLA PROGRESSIONE DEL DANNO VASCOLARE NEL DIABETE MELLITO TIPO 2: NUOVI APPROCCI TERAPEUTICI
22.BOMBARDIERI Stefano
Universitą di PISA
L'antiangiogenesi nella sclerosi sistemica:studio delle alterazioni dei meccanismi fibrinolitici e neoangeogenetici attraverso l'utilizzo di tecniche proteomiche e genomiche applicate a leucociti, fibroblasti e cellule endoteliali
23.BONANNI Paolo
Universitą degli Studi di FIRENZE
Epidemiologia, Sorveglianza e Nuove Prospettive di Prevenzione di Morbillo, Rosolia e Parotite
24.BORDI Cesare
Universitą degli Studi di PARMA
NEOPLASIE ENDOCRINE MALIGNE DELL'APPARATO DIGERENTE. TUMORIGENESI DIFFERENZIALE E CRITERI CLINICO-MOLECOLARI DI SELEZIONE TERAPEUTICA
25.BORELLA Paola
Universitą degli Studi di MODENA e REGGIO EMILIA
Legionella pneumophila come patogeno emergente in Sanitą Pubblica: nuove prospettive per la valutazione del rischio e strategie innovative per la prevenzione e il controllo della contaminazione ambientale
26.BORGHI Loris
Universitą degli Studi di PARMA
Nefrolitiasi calcica e ostepatie associate: studio delle interazioni tra cause genetiche e nutrizionali e dei meccanismi patogenetici.
27.BRAMBILLA Paolo
Universitą degli Studi di UDINE
MECCANISMO DI REPRESSIONE NELLE PATOLOGIE PSICHIATRICHE STRESS CORRELATE. UNO STUDIO LONGITUDINALE CON RISONANZA MAGNETICA FUNZIONALE
28.BUGIARDINI Raffaele
Universitą degli Studi di BOLOGNA
Identificazione e rilevanza clinica della placca ateromasica vulnerabile
29.BUONOCORE Giuseppe
Universitą degli Studi di SIENA
Biomarkers, espressione genica e modulazione farmacologica in modelli di ipossia-ischemia e di infezione in vitro ed in vivo.
30.BUSSOLATI Giovanni
Universitą degli Studi di TORINO
I carcinomi in situ aggressivi della mammella. Caratteristiche strutturali, geniche e prospettive terapeutiche.
31.CALABRESI Paolo
Universitą degli Studi di PERUGIA
Meccanismi molecolari alla base delle discinesie indotte dal trattamento con L-DOPA in un modello sperimentale di Parkinson: ruolo dei recettori NMDA
32.CANEPARI Pietro
Universitą degli Studi di VERONA
Microbiologia della malattia parodontale: approcci innovativi per lo studio, il trattamento e la prevenzione.
33.CANONICA Giorgio Walter
Universitą degli Studi di GENOVA
Nuovi aspetti dell'infiammazione e del rimodellamento nelle patologie ostuttive delle vie aeree
34.CAPELLI Giovanni
Universitą degli Studi di CASSINO e del LAZIO MERIDIONALE
Esiti clinici, infermieristici e gestionali in pazienti sottoposti a chirurgia maggiore: ruolo dell'intensitą assistenziale, della rilevazione di parametri clinici e strumentali, dell'assetto genetico e della standardizzazione dei protocolli di assistenza
35.CAPPUCCINELLI Pietro
Universitą degli Studi di SASSARI
Caratterizzazione genetica e molecolare di “pathway” di virulenza comuni a patogeni enterici diversi: studio della capacitą di indurre alterazioni citoscheletriche, apoptosi e l'innesco della risposta infiammatoria
36.CARANI Cesare
Universitą degli Studi di MODENA e REGGIO EMILIA
Meccanismi endocrini, autocrini e paracrini dell'espressione e dell'attivitą del gene dell'aromatasi in condizioni fisiologiche e patologiche
37.CARLONE Nicola
Universitą degli Studi di TORINO
PATOGENESI E TERAPIA DELLE MALATTIE DA INFEZIONE
38.CARROCCIO Antonio
Universitą degli Studi di PALERMO
Malattia celiaca e localizzazioni extra-tenue: studi sperimentali sulla mucosa orale e sue potenzialitą diagnostiche. Indagini di microscopia, immunofluorescenza, colture cellulari,genomica ed immunoistochimica.
39.CASSANO Giovanni Battista
Universitą di PISA
Caratterizzazione clinica e neurobiologica del disturbo d’ansia di separazione dell’adulto
40.CASSATELLA Marco Antonio
Universitą degli Studi di VERONA
IL PROCESSO INFIAMMATORIO: FISIOPATOLOGIA CELLULARE E MOLECOLARE
41.CASTROGIOVANNI Paolo
Universitą degli Studi di SIENA
Eventi traumatici e salute mentale: approccio multidimensionale ad alcuni aspetti ancora irrisolti del Disturbo Post Traumatico da Stress mediante un'indagine epidemiologica, clinica e neurobiologica
42.CELLINI Luigina
Universitą degli Studi "G. d'Annunzio" CHIETI-PESCARA
Biofilm microbici come sistema dinamico in risposta allo stress ambientale. Approcci innovativi nella prevenzione e formulazione di nuove strategie terapeutiche integrate.
43.CERUTTI Antonio
Universitą degli Studi di BRESCIA
Tecnologie e materiali innovativi in odontoiatria restaurativa: interfacce adesive, caratteristiche biomeccaniche e infiltrazione marginale
44.CEVENINI Roberto
Universitą degli Studi di BOLOGNA
Rapporto ospite parassita nelle infezioni da clamidie e spirochete: immunitą naturale e metabolismo lipidico studiati con tecniche convenzionali e con DNA microarray
45.CHEZZI Carlo
Universitą degli Studi di PARMA
Infezioni virali persistenti, latenti e croniche da virus a DNA e ad RNA: studio dei meccanismi di regolazione genica e della risposta immune.
46.CHIARIELLO Massimo
Universitą degli Studi di Napoli Federico II
Meccanismi delle complicanze cardiovascolari della malattia diabetica ed approccio alla terapia.
47.CHIELLINI Grazia
Universitą di PISA
Effetti genomici e non genomici di nuovi analoghi di sintesi e di metaboliti degli ormoni tiroidei sulla funzione cardiovascolare e sulla proliferazione cellulare
48.CIANCI Antonio
Universitą degli Studi di CATANIA
Valutazione di nuovi markers di risposta ovarica ed endometriale in tecniche di procreazione medicalmente assistita.
49.COLAO Annamaria
Universitą degli Studi di Napoli Federico II
Avanzamenti nella diagnosi molecolare e nel trattamento dei tumori neuroendocrini
50.COLOMBO Carla
Universitą degli Studi di MILANO
Ruolo del gene MDR3 nella patologia del fegato
51.COMI Giancarlo
Libera Universitą "Vita Salute S.Raffaele" MILANO
Terapia con cellule staminali nei disordini autoimmuni demielinizzanti del sistema nervoso
52.CONTE Pierfranco
Universitą degli Studi di MODENA e REGGIO EMILIA
Terapia sistemica primaria del carcinoma mammario in stadio iniziale: ricadute cliniche, biologiche e molecolari.
53.COPPOLA Rosa Cristina
Universitą degli Studi di CAGLIARI
Nuovi vaccini e basi epidemiologiche per la loro applicazione
54.CORDASCO Giancarlo
Universitą degli Studi di MESSINA
Valutazione strumentale anatomo-topografica dello splancnocranio in seguito ad espansione rapida o lenta del mascellare: sperimentazione clinica randomizzata multicentrica.
55.CRIMI Paolo

resp. prec:
CROVARI Pietro
Universitą degli Studi di GENOVA
Epidemiologia e nuove prospettive di prevenzione delle infezioni respiratorie acute
56.CUCCA Francesco
Universitą degli Studi di SASSARI
Ricerca dei fattori genetici responsabili della suscettibilitą al diabete autoimmune e comprensione delle loro conseguenze funzionali
57.CUMBO Vincenzo

resp. prec:
PASCONE Michele
Universitą degli Studi di TRIESTE
APPLICAZIONE DI MODERNE BIOTECNOLOGIE (TRASFERIMENTO GENICO DI FATTORI DI CRESCITA E NEUROPROTETTIVI ED UTILIZZO DI CANALI POLIMERICI) NELLA TRAUMATOLOGIA DEI NERVI PERIFERICI
58.D'ANGELO Matteo
Universitą degli Studi di PALERMO
MALATTIA PARODONTALE E RISCHIO DI PATOLOGIE CARDIOVASCOLARI:STUDIO DELL'ASSOCIAZIONE MEDIANTE MARKER CLINICI E DI LABORATORIO
59.DE CURTIS Mario
Universitą degli Studi di ROMA "La Sapienza"
STUDIO POLICENTRICO NAZIONALE FINALIZZATO ALLA COSTRUZIONE DI CARTE ANTROPOMETRICHE NEONATALI
60.DE FRANCISCIS Stefano
Universitą degli Studi "Magna Graecia" di CATANZARO
Sistemi di Bioingegneria virtuale: Realizzazione di un modello per la identificazione e correzione dei difetti nel Sistema Venoso.
61.DE SANTO Natale Gaspare
Universitą degli Studi della Campania "Luigi Vanvitelli"
Cause, conseguenze, e aspetti terapeutici dell'iperomocisteinemia nell'uremia e nel diabete.
62.DEL TACCA Mario
Universitą di PISA
RUOLO DELLA FARMACOGENETICA NELLA DEFINIZIONE DELL'ATTIVITA' E TOLLERABILITA' DELLA CHEMIOTERAPIA ANTINEOPLASTICA
63.DELLA TORRE Alessandra
Universitą degli Studi di ROMA "La Sapienza"
Analisi genetica e molecolare di Anofelini vettori di malaria umana in area Afrotropicale
64.DI CARLO Valerio
Libera Universitą "Vita Salute S.Raffaele" MILANO
Identificazione e caratterizzazione di geni/pathways coinvolti nella interazione storma tumore nel carcinoma duttale del pancreas al fine di identificare nuovi target terapeutici.
65.DI LAURO Roberto
Universitą degli Studi di Napoli Federico II
Un nuovo approccio allo studio della patologie congenite della tiroide mediante identificazione di sequenze regolative conservate.
66.DI LEO Alfredo
Universitą degli Studi di BARI ALDO MORO
RUOLO DELLE CELLULE DENDRITICHE, DELLE CITOCHINE E DEGLI ORMONI STEROIDEI SESSUALI NELLA STORIA NATURALE DELLE MALATTIE EPATICHE CRONICHE
67.DI MARIA Giuseppe
Universitą degli Studi di CATANIA
Meccanismi di suscettibilitą e di attivazione delle risposte tissutali e cellulari indotte dall'antigene nell'asma
68.DI PIERO Vittorio
Universitą degli Studi di ROMA "La Sapienza"
Studio sui correlati biologici e clinici degli infarti cerebrali silenti
69.DI VIRGILIO Francesco
Universitą degli Studi di FERRARA
Identificazione, analisi molecolare ed attivitą funzionale di recettori di membrana e fattori citoplasmatici coinvolti nella crescita e differenziamento di cellule di leucemia linfatica cronica B: impatto sulla prognosi clinica.
70.DIANZANI Umberto
Universitą degli Studi del PIEMONTE ORIENTALE "Amedeo Avogadro"-Vercelli
Malattie linfoproliferative:interazioni tra cellule neoplastiche e microambiente
71.DIONIGI Renzo
Universitą degli Studi INSUBRIA Varese-Como
METABOLISMO LOCALE ED ESPRESSIONE GENICA: NUOVE PROSPETTIVE IN CHIRURGIA
72.DOLEI Antonina
Universitą degli Studi di SASSARI
Fattori di virulenza e di resistenza nella patogenesi delle infezioni retrovirali
73.DONATO Francesco
Universitą degli Studi di BRESCIA
Studio di coorte per l'analisi dei fattori che influenzano la risposta alla terapia antivirale e l'evoluzione della malattia epatica nei pazienti con epatite cronica C
74.DONINI Lorenzo Maria
Universitą degli Studi di ROMA "La Sapienza"
Cause e prevalenza dell'anoressia senile
75.FADDA Giovanni
Universitą Cattolica del Sacro Cuore
Fattori di rischio infettivo e ruolo patogenetico di microrganismi nello sviluppo e progressione delle malattie vascolari
76.FAGGIONI Alberto
Universitą degli Studi di ROMA "La Sapienza"
INTERAZIONE TRA VIRUS DI EPSTEIN-BARR E CELLULA OSPITE
77.FARA Gaetano Mario Luigi
Universitą degli Studi di ROMA "La Sapienza"
NECESSITA' DI SORVEGLIANZA VIROLOGICA ED IMMUNOLOGICA NELLA POPOLAZIONE ITALIANA NELLA FASE FINALE DEL PROCESO DI ERADICAZIONE GLOBALE DELLA POLIOMIELITE
78.FERRANNINI Eleuterio
Universitą di PISA
Tessuto Adiposo e Farmaci: Biologia e Clinica
79.FERRARESE Carlo
Universitą degli Studi di MILANO-BICOCCA
PRODUZIONE E CATABOLISMO DELLA BETA-AMILOIDE IN PAZIENTI CON MALATTIA DI ALZHEIMER E MILD COGNITIVE IMPAIRMENT: STUDI IN VITRO E MARKERS EX VIVO
80.FIORI Pier Luigi
Universitą degli Studi di SASSARI
Caratterizzazione di molecole microbiche coinvolte con meccanismi di immunitą innata
81.FLAMIGNI Carlo
Universitą degli Studi di BOLOGNA
Nuove strategie terapeutiche dell'infertilitą: sviluppo di nuove metodiche per valutare, promuovere e preservare la qualitą degli ovociti maturati in vivo e in vitro.
82.FOA' Roberto
Universitą degli Studi di ROMA "La Sapienza"
Nuove strategie di immunoterapia per il trattamento di neoplasie ematologiche dell'adulto e del bambino.
83.FORESTA Carlo
Universitą degli Studi di PADOVA
Cause genetiche di infertilitą maschile e caratterizzazione del profilo di espressione genica in pazienti infertili per causa genetica
84.FORNACIARI Gino
Universitą di PISA
MALATTIE, AMBIENTE E SOCIETA' ALLA CORTE GRANDUCALE DI FIRENZE: STUDIO STORICO, ARCHEOLOGICO E PALEOPATOLOGICO DELLE DEPOSIZIONI FUNEBRI DEI MEDICI (SECOLI XVI-XVIII)
85.FRANCESCHINI Guido
Universitą degli Studi di MILANO
Fisiopatologia delle lipoproteine plasmatiche ad alta densitą (HDL): un approccio integrato
86.GAINI Sergio Maria
Universitą degli Studi di MILANO
Determinanti della risposta a temozolomide nei gliomi umani maligni
87.GALIE' Mirco

resp. prec:
OSCULATI Francesco
Universitą degli Studi di VERONA
VALUTAZIONE IN VIVO DELLA NEOANGIOGENESI INDOTTA DA CELLULE STAMINALI IN UN MODELLO DI ISCHEMIA/RIPERFUSIONE MIOCARDICA
88.GASPARI Achille
Universitą degli Studi di ROMA "Tor Vergata"
OPTIMISE: Ottimizzazione della sicurezza del PazienTe chirurgico attraverso l'Integrazione di Modelli simulativi ed Intefacce SEnsoriali
89.GASPARINI Roberto
Universitą degli Studi di GENOVA
Strategie vaccinali e modelli matematici.
90.GATTI Uberto
Universitą degli Studi di GENOVA
Ricerca multicentrica sulla delinquenza giovanile
91.GAUDIO Eugenio
Universitą degli Studi di ROMA "La Sapienza"
RUOLO DELLE ISOFORME DI IGF-1 NELLO SVILUPPO E RIPARAZIONE DEL DANNO EPATICO.
92.GESUALDO Loreto
Universitą degli Studi di FOGGIA
Insufficienza renale cronica: un modello di aterogenesi accelerata
93.GHIGO Ezio
Universitą degli Studi di TORINO
Ghrelin: azioni periferiche su tessuti, ormoni e metabolismo.
94.GIANNETTI Stefano

resp. prec:
MOLINARI Marco
Universitą Cattolica del Sacro Cuore
Interazioni fra sistema nitrergico e purinergico nella mediazione della risposta cellulare in diversi modelli di danno del Sistema Nervoso Centrale
95.GIANNI Alessandro Massimo
Universitą degli Studi di MILANO
CELLULE EMOPOIETICHE GENETICAMENTE MODIFICATE PER LA TERAPIA DEI TUMORI
96.GIORGINO Riccardo
Universitą degli Studi di BARI ALDO MORO
Eterogeneitą del Diabete Tipo 2: Impatto del Fenotipo e del Genotipo sul Rischio Cardiovascolare.
97.GIOVAGNOLI Maria Rosaria

resp. prec:
VECCHIONE Aldo
Universitą degli Studi di ROMA "La Sapienza"
Ruolo dell'espresione genica virale e cellulare come possibile marcatore di progressione nelle lesioni preneoplastiche e neoplastiche della cervice uterina
98.GIROLOMONI Giampiero
Universitą degli Studi di VERONA
Nuovi meccanismi patogenetici e bersagli terapeutici delle patologie infiammatorie croniche della cute
99.GRANDALIANO Giuseppe
Universitą degli Studi di BARI ALDO MORO
Studio degli effetti rigenerativi delle cellule staminali nel danno renale acuto e cronico
100.GRANDI Silvana
Universitą degli Studi di BOLOGNA
LA VALUTAZIONE DEL DISAGIO PSICHIATRICO E PSICOSOMATICO IN MEDICINA

Coordinatore Ateneo Titolo suddiv. fondi
101.ICARDI Giancarlo
Universitą degli Studi di GENOVA
Definizione del profilo epidemiologico delle gastroenteriti virali nella prospettiva dell'introduzione di nuove vaccinazioni
102.LA VECCHIA Carlo Vitantonio Battista
Universitą degli Studi di MILANO
Potenzialitą e ottimizzazione delle banche dati automatizzate in epidemiologia
103.LANDOLFI Raffaele
Universitą Cattolica del Sacro Cuore
EFFETTI NON EMOSTATICI DELLA TROMBINA: INTERAZIONE CON FATTORI DI CRESCITA, E SUO RUOLO NELLA PROLIFERAZIONE CELLULARE, IN PROCESSI NEURODEGENERATIVI E IN CONDIZONI DI ALTERATA PERMEABILITA' VASALE
104.LAURO Renato
Universitą degli Studi di ROMA "Tor Vergata"
Nuovi modelli animali per lo studio dei meccanismi molecolari di malattia comuni a diabete mellito di tipo 2 e aterosclerosi
105.LENTI Carlo Guido
Universitą degli Studi di MILANO
Dal pianto alla parola: studio spettrografico comparato delle vocalizzazioni precoci di neonati normali e patologici e di un modello animale dell'ontogenesi del linguaggio.
106.LENZI Andrea
Universitą degli Studi di ROMA "La Sapienza"
EFFETTI DEGLI INIBITORI DELLA FOSFODIESTERASI TIPO 5 (PDE5i) SULLA FUNZIONE SESSUALE, ENDOCRINA E VASCOLARE
107.LENZI Gian Luigi
Universitą degli Studi di ROMA "La Sapienza"
Intenzione ed interazione: studio neurofisiologico e di neuroimmagini dell'imitazione empatica nello sviluppo tipico ed atipico
108.LEONE Giuseppe
Universitą Cattolica del Sacro Cuore
Sindromi Mielodisplastiche: modelli patogenetici e nuove possibilitą terapeutiche
109.LISI Paolo
Universitą degli Studi di PERUGIA
L'allergia "crociata" tra corticosteroidi topici e sistemici: ottimizzazione delle tecniche diagnostiche in vivo, test predittivi per l'impiego clinico e interpretazione delle basi biologiche
110.LLEO' FERNANDEZ Maria Del Mar
Universitą degli Studi di VERONA
Strategie di sopravvivenza dei batteri patogeni in risposta alle condizioni di stress nei siti anatomici dell'ospite: aspetti biologici, patogenetici e diagnostici
111.LOTTI Marcello
Universitą degli Studi di PADOVA
Esposizioni a breve termine a polveri fini e malattie cardiopolmonari. Ricerca di correlazioni dose-effetti e dose-risposta a livello individuale.
112.MAGGIOLINI Marcello
Universitą della CALABRIA
Ruolo di recettori di membrana e nucleari nell’interazione funzionale tra segnali estrogenici e di fattori di crescita nei tumori ormono-responsivi.
113.MAMMINA Caterina
Universitą degli Studi di PALERMO
Epidemiologia di Listeria monocytogenes e Campylobacter spp. in Italia: sviluppo, standardizzazione, applicazione e valutazione di metodi di tipizzazione molecolare come supporto alle reti nazionali di sorveglianza, alle indagini epidemiologiche e alla valutazione del rischio
114.MANFREDI Angelo Andrea Maria
Libera Universitą "Vita Salute S.Raffaele" MILANO
RUOLO DELLA CROSS-PRESENTAZIONE DELL'ANTIGENE NELLA RISPOSTA DI LINFOCITI T UMANI SPECIFICI PER VIRUS E ANTIGENI TUMORALI
115.MANTERO Franco
Universitą degli Studi di PADOVA
Fisiopatologia,clinica e terapia dei tumori corticosurrenalici
116.MARIANI Giuliano
Universitą di PISA
Targeting molecolare e sviluppo di un nuovo approccio alla terapia radiorecettoriale del carcinoma tiroideo di derivazione dall'epitelio follicolare non iodocaptante.
117.MARIOTTI Massimo
Universitą degli Studi di MILANO
screening di farmaci su un modello animale di zebrafish per la Chorea di Huntington
118.MARTINO Enio
Universitą di PISA
RUOLO DEGLI ORMONI IPOFISARI NELLE NEOPLASIE.
119.MASERA Giuseppe
Universitą degli Studi di MILANO-BICOCCA
Genomica funzionale per la comprensione della patogenesi molecolare delle leucemie del bambino e l’identificazione delle basi molecolari della resistenza al trattamento.
120.MASSAIA Massimo
Universitą degli Studi di TORINO
I linfociti T gamma/delta come effettori della risposta immune nelle malattie tumorali: meccanismi di attivazione ed applicazioni cliniche
121.MAZZUCCO Alessandro
Universitą degli Studi di VERONA
ANALISI GENOMICA E PROTEOMICA DEGLI ANEURISMI NON SINDROMICI DELL'AORTA ASCENDENTE
122.MELICONI Riccardo
Universitą degli Studi di BOLOGNA
Polimorfismi funzionali delle citochine e loro recettori e danno cartilagineo nell'osteoartrite
123.MICELI Gabriele
Universitą Cattolica del Sacro Cuore
Dal concetto alla parola scritta: I correlati neurali dell'informazione semantica e dei processi di scrittura
124.MINI Enrico
Universitą degli Studi di FIRENZE
Basi razionali per lo sviluppo di protocolli di polichemioterapia finalizzati al superamento della chemioresistenza tumorale
125.MONARCA Silvano
Universitą degli Studi di PERUGIA
VALUTAZIONE DEI RISCHI MUTAGENO/CANCEROGENI OCCUPAZIONALI IN SOGGETTI ESPOSTI A FARMACI ANTIBLASTICI
126.MONDELLI Mario Umberto
Universitą degli Studi di PAVIA
Fattori molecolari e immunopatogenetici nella storia naturale dell'infezione da Virus dell'Epatite C e nella risposta alla terapia antivirale.
127.MOSCA Franco
Universitą di PISA
Trapianto di cellule staminali mesenchimali in un modello preclinico di trapianto allogenico di isole pancreatiche.
128.MUSIANI Piero
Universitą degli Studi "G. d'Annunzio" CHIETI-PESCARA
CARCINOMA DELLA MAMMELLA: DISSEMINAZIONE E METASTATIZZAZIONE DELLE CELLULE TUMORALI.
129.MUTTI Antonio
Universitą degli Studi di PARMA
Metodi non invasivi per lo studio delle basi biologiche e fisiopatologiche delle malattie respiratorie: applicazioni cliniche ed epidemiologiche.
130.NERI Emanuele
Universitą di PISA
Valutazione della accuratezza diagnostica della colonscopia virtuale
131.NERI Giovanni
Universitą Cattolica del Sacro Cuore
Strategie postgenomiche per lo studio e la prevenzione del ritardo mentale X-linked (XLMR).
132.NERI Giuliano

resp. prec:
NUSDORFER Gastone Giovanni
Universitą degli Studi di PADOVA
Rigenerazione di organi e tessuti: ricerche su modelli sperimentali animali e possibili applicazioni cliniche.
133.NITTI Donato
Universitą degli Studi di PADOVA
Carcinoma gastrico: identificazione di marcatori molecolari per la personalizzazione della prognosi e della terapia e per lo sviluppo di un modello preclinico di terapia genica.
134.NOVELLI Giuseppe
Universitą degli Studi di ROMA "Tor Vergata"
DISTROFIA MIOTONICA DI TIPO 1 E 2: DALLA PATOGENESI ALLO SVILUPPO DI PROTOCOLLI DI TERAPIA GENICA INNOVATIVI
135.OKOLICSANYI Lajos
Universitą degli Studi di PADOVA
Patogenesi molecolare e strategie terapeutiche per le patologie fibropolicistiche del fegato(ADPKD e ARPKD)
136.OLIVA Brunello
Universitą degli Studi dell'AQUILA
Sviluppo di biosensori per il rilevamento di antibiotici negli alimenti
137.OTTOLENGHI Livia
Universitą degli Studi di ROMA "La Sapienza"
ASSOCIAZIONE TRA MALATTIA PARODONTALE ED ESITI AVVERSI IN GRAVIDANZA. APPROCCIO MULTIDISCIPLINARE
138.PACINI Furio
Universitą degli Studi di SIENA
Modulazione farmacologica in vitro e in vivo di oncogeni implicati nella tumorigenesi tiroidea.
139.PAGANO Francesco
Universitą degli Studi di PADOVA
La risposta immunitaria verso il carcinoma prostatico: basi molecolari per nuove strategie terapeutiche
140.PALAMARA Anna Teresa
Universitą degli Studi di ROMA "La Sapienza"
RUOLO DELLE INFEZIONI DA HERPES SIMPLEX VIRUS -1 NELLA PATOGENESI DELLA MALATTIA DI ALZHEIMER
141.PALATINI Paolo
Universitą degli Studi di PADOVA
Interazione tra fattori genetici e psico-sociali nella genesi dell’ipertensione arteriosa e delle sue complicanze.
142.PAPACCIO Gianpaolo
Universitą degli Studi della Campania "Luigi Vanvitelli"
RIGENERAZIONE TISSUTALE MEDIANTE L'UTILIZZO DI CELLULE STAMINALI ADULTE E SUE APPLICAZIONI TERAPEUTICHE
143.PEDRAZZOLI Sergio
Universitą degli Studi di PADOVA
Sviluppo di trattamenti sperimentali e clinici per il carcinoma pancreatico
144.PELICCI Pier Giuseppe
Universitą degli Studi di MILANO
Le alterazioni della cromatina nella patogenesi molecolare delle leucemie: un'analisi dal gene al genoma.
145.PETRAGLIA Felice
Universitą degli Studi di SIENA
La placenta quale sorgente di markers biofisici, biochimici e molecolari nelle patologie della gravidanza
146.PETTOELLO MANTOVANI Massimo
Universitą degli Studi di FOGGIA
Basi Metaboliche e Molecolari dell’Epatopatia associata a Nutrizione Parenterale: ruolo degli steroli vegetali
147.PINZANI Massimo
Universitą degli Studi di FIRENZE
LO STROMA EPATICO COME TARGET TERAPEUTICO CONTRO LO SVILUPPO E LA CRESCITA DI METASTASI EPATICHE
148.PISTELLO Mauro
Universitą di PISA
Approcci vaccinali innovativi per il controllo delle infezioni erpetiche e papillomatose sessualmente trasmesse
149.PLAZZI Giuseppe
Universitą degli Studi di BOLOGNA
Oscillazioni ultradiane della vigilanza e alterazioni della struttura ipnica nella narcolessia: relazione fra aspetti neurofisiologici, cognitivi, neurometabolici e genetici.
150.PRINCIPI Nicola
Universitą degli Studi di MILANO
LA VACCINAZIONE ANTINFLUENZALE IN ETA’ PEDIATRICA: COPERTURA VACCINALE NEI BAMBINI CON MALATTIA CRONICA E IN QUELLI SANI ED EFFICACIA DEL VACCINO DURANTE IL PERIODO EPIDEMICO
151.PROCOPIO Antonio Domenico
Universitą Politecnica delle MARCHE
Strategie innovative per la diagnosi e terapia del mesotelioma maligno della pleura
152.PUNZI Leonardo
Universitą degli Studi di PADOVA
Fibrosi polmonare e cutanea nella sclerodermia: meccanismi patogenetici, diagnostica precoce ed effetti di farmaci antifibrogenetici
153.QUAINI Federico
Universitą degli Studi di PARMA
Il differente potenziale rigenerativo tra progenitori miocardici residenti e cellule staminali extracardiache nella ricostituzione del cuore
154.QUARANTA Manlio
Universitą degli Studi di ROMA "La Sapienza"
APPLICAZIONE DI MATERIALI IBRIDI NANOSTRUTTURATI PER IL CONSOLIDAMENTO E LA COMPATIBILIZZAZIONE DELL'INTERFACCIA DENTINA-COMPOSITO
155.RICCIARDI Gualtiero
Universitą Cattolica del Sacro Cuore
Un modello integrato di valutazione e gestione del rischio di Infezione Tubercolare e di Tubercolosi in fase attiva in popolazioni socialmente disagiate ("homeless") nella cittą di Roma.
156.RICCIO Andrea
Universitą degli Studi della Campania "Luigi Vanvitelli"
Alterazioni dell'imprinting genomico in patologie umane
157.RIPARI Maurizio
Universitą degli Studi di ROMA "La Sapienza"
Cellule staminali post-natali clonogeniche da tessuti umani di origine dentale: stimolazione delle potenzialitą di sviluppo e plasticitą tessutale volta alla rigenerazione di tessuti duri e molli e possibili applicazioni cliniche in campo oro-maxillo-facciale.
158.RIVOSECCHI Paola
Universitą degli Studi di PERUGIA
PROMOZIONE DELLA SALUTE NELLA MEDICINA GENERALE: VALUTAZIONE DI UN MODELLO FORMATIVO PER GLI STUDENTI DI MEDICINA
159.RIZZUTO Nicolo'
Universitą degli Studi di VERONA
Malattia di Charcot-Marie-Tooth: caratterizzazione dei nuovi geni e possibili strategie di terapia molecolare.
160.ROMAGNANI Sergio
Universitą degli Studi di FIRENZE
Meccanismi cellulari e molecolari coinvolti nella regolazione della risposta immunitaria
161.ROMEO Giovanna
Universitą degli Studi di ROMA "La Sapienza"
Sviluppo di nuove strategie terapeutiche contro le infezioni da herpesvirus e papillomavirus umani e patologie correlate.
162.ROSSI Guido
Universitą degli Studi di Napoli Federico II
Ruolo dell'oligomerizzazione dei recettori associati alle proteine G e rilevanza nella patologia umana
163.ROTELLA Carlo Maria
Universitą degli Studi di FIRENZE
Ruolo di citochine ed ormoni di origine gastrointestinale ed adipocitaria nella patogenesi dell'obesitą e delle sue complicanze
164.ROTOLI Bianca Maria

resp. prec:
SEBASTIO Gianfranco
Universitą degli Studi di PARMA

trasferito da:
Universitą degli Studi di Napoli Federico II
Intolleranza alle proteine con lisinuria: sviluppo ed analisi di un modello genetico murino di tipo condizionale e di modelli cellulari umani
165.ROTOLI Bruno
Universitą degli Studi di Napoli Federico II
PATOGENESI IMMUNOMEDIATA NELL’EMOGLOBINURIA PAROSSISTICA NOTTURNA E NELLE SINDROMI MIELODISPLASTICHE
166.SAGLIO Giuseppe
Universitą degli Studi di TORINO
Studio delle basi molecolari per un'ottimizzazione della terapia mirata con inibitori delle tirosin-kinasi: il caso della leucemia mieloide cronica e di altre neoplasie ematologiche
167.SANTORO Maria Gabriella
Universitą degli Studi di ROMA "Tor Vergata"
Gli Herpesvirus nella patologia infiammatoria dell'endotelio: meccanismi molecolari e strategie terapeutiche.
168.SCARONE Silvio
Universitą degli Studi di MILANO
Schizotassia: epidemiologia e validazione clinica e neuropsicologica
169.SCREPANTI Isabella
Universitą degli Studi di ROMA "La Sapienza"
ANALISI DEI MECCANISMI TRASCRIZIONALI NEI PROCESSI DI SOPRAVVIVENZA, PROLIFERAZIONE E PROGRESSIONE DELLE EMOPATIE MALIGNE
170.SENESI Sonia
Universitą di PISA
Funghi patogeni opportunisti: meccanismi molecolari della virulenza, dell'interazione con cellule dell'ospite e nuove strategie di terapia antimicotica
171.SMERALDI Enrico
Libera Universitą "Vita Salute S.Raffaele" MILANO
Basi genetiche e neurali della risposta antidepressiva
172.STEFANINI Mario
Universitą degli Studi di ROMA "La Sapienza"
Meccanismi molecolari di regolazione della funzione spermatica e loro alterazioni
173.STELLA Andrea
Universitą degli Studi di BOLOGNA
Diabete ed ischemia critica degli arti inferiori. Studio del danno della parete arteriosa e del ruolo delle cellule staminali adulte circolanti nella riparazione tissutale e nella neoangiogenesi.
174.SURRENTI Calogero
Universitą degli Studi di FIRENZE
Studio di nuovi meccanismi molecolari nel controllo della risposta fibrogenica
175.TAGGER Alessandro
Universitą degli Studi di MILANO
Infezione occulta da virus dell'epatite B: mutanti naturali dell'HBV in pazienti con epatocarcinoma e controlli
176.TAGLIARO Franco
Universitą degli Studi di VERONA
ABUSO ALCOLICO: NUOVI INDICATORI GENETICI, FENOTIPICI E METABOLICI DI PREDISPOSIZIONE E DIPENDENZA E LORO APPLICAZIONE NELLA DIAGNOSTICA CLINICA E MEDICO LEGALE
177.TRANQUILLI Andrea Luigi
Universitą Politecnica delle MARCHE
Complicanze ostetriche e tromboemboliche associate alla gravidanza: identificazione di nuovi marcatori di rischio.
178.TURRIZIANI Ombretta
Universitą degli Studi di ROMA "La Sapienza"
STUDIO DEI FATTORI CELLULARI RESPONSABILI DI RESISTENZA AGLI ANTIRETROVIRALI
179.UNCINI Antonino
Universitą degli Studi "G. d'Annunzio" CHIETI-PESCARA
Riorganizzazione della corteccia motoria e sensitiva in lesioni degenerative selettive del I e II neurone di moto, neuropatie motorie, neuronopatie sensitive e miopatie. Studio integrato neurofisiologico e di neuroimmagini.
180.VACCA Angelo
Universitą degli Studi di BARI ALDO MORO
RUOLO DELLE CELLULE DELL'IMMUNITA' INNATA NELL'ANGIOGENESI NEOPLASTICA
181.VALESINI Guido
Universitą degli Studi di ROMA "La Sapienza"
STUDI SUI FATTORI GENETICI ED IMMUNOLOGICI CHE REGOLANO IL DANNO TESSUTALE ED IL DECORSO CLINICO DELL'ARTRITE REUMATOIDE
182.VARALDO Pietro Emanuele
Universitą Politecnica delle MARCHE
Antibiotico-resistenza, virulenza e fitness in patogeni Gram-positivi e Gram-negativi.
183.VECCHI Maurizio
Universitą degli Studi di MILANO
MECCANISMI MUCOSALI DI DANNO E RIPARAZIONE NELLE MALATTIE INFIAMMATORIE CRONICHE INTESTINALI (MICI)
184.VITALE Marco
Universitą degli Studi di PARMA
I membri della famiglia del TNF nella modulazione del differenziamento cellulare e dell'attivitą antitumorale
185.VITTI Paolo
Universitą di PISA
OBESITA' E SINDROME METABOLICA: CARATTERIZZAZIONE FENOTIPICA E IMPLICAZIONI PATOGENETICHE
186.VIVOLI Gianfranco
Universitą degli Studi di MODENA e REGGIO EMILIA
STUDIO DEI FATTORI UMANI DEGLI INCIDENTI STRADALI E DELLA SICUREZZA DI GUIDA
187.VOLPE Massimo
Universitą degli Studi di ROMA "La Sapienza"
basi genetico molecolari dell'accidente cerebrovascolare
188.ZIGNEGO Anna Linda
Universitą degli Studi di FIRENZE
Patogenesi della crioglobulinemia mista: fattori virali e dell'ospite
189.ZIPARO Elio
Universitą degli Studi di ROMA "La Sapienza"
Studio degli effetti dell’alterazione del controllo apoptotico sul fenotipo pre- e postnatale in un modello murino transgenico per la proteina cFLIP
190.ZORZATO Francesco
Universitą degli Studi di FERRARA
Caratterizzazione biochimica e funzionale del muscolo scheletrico di topi "knock-out" JP45
191.ZUFFARDI Orsetta
Universitą degli Studi di PAVIA
Array-CGH: tecnica di elezione per lo studio di malformazioni della corteccia cerebrale e di epilessia