DIPARTIMENTO AFFARI ECONOMICI - Ufficio VIII


Ai Rettori delle Università
ed Istituti Universitari

Ai Rettori delle Università non statali

Ai Direttori degli Osservatori
Astronom. Astrofisici e Vulcan.

LORO SEDI

UFF.VIII
Prot.n. 2517
del 10.11.2000


OGGETTO: cofinanziamento programmi di ricerca di interesse nazionale - Es. Fin. 2000

 

In applicazione della procedura prevista dal D.M. n. 10 del 13.1.2000 per la ripartizione delle risorse destinate a finanziare programmi di ricerca universitaria di rilevante interesse nazionale, si comunica che la Commissione di valutazione ha predisposto, a conclusione dei lavori di selezione, la lista dei programmi di ricerca ammessi a cofinanziamento per l'esercizio finanziario 2000 secondo le modalità indicate nel citato decreto.

Tale elenco e la relazione finale della Commissione con i relativi allegati sono consultabili in internet all'indirizzo: http://cofin2000.cineca.it/

Con nota in pari data, è stato richiesto a tutti i Responsabili Nazionali dei programmi cofinanziati, via posta elettronica, di voler tempestivamente (entro il 27.11.2000) indicare la suddivisione dei fondi stessi tra le unità finanziabili afferenti al proprio programma onde consentire a questo Ministero di procedere al diretto accreditamento verso le Università destinatarie.

Ciò premesso, si fa presente che, al pari degli scorsi anni, l'effettivo accreditamento dei fondi in oggetto, è comunque condizionato alla necessaria certificazione da parte dei Rettori sulla effettiva disponibilità delle risorse esposte in sede di presentazione della domanda di cofinanziamento.

Al fine di accelerare al massimo tale verifica, gli uffici ricerca di ciascun Ateneo, al momento degli adempimenti di cui sopra da parte del Coordinatore Nazionale, potranno prendere visione all'indirizzo internet: http://ufficioricerca.cineca.it utilizzando la password già in precedenza assegnata, dei programmi che risultano cofinanziabili, presentati da propri docenti, sia in qualità di coordinatori scientifici nazionali (mod.A), che di responsabili di unità locali (mod. B). Allo stesso indirizzo sarà inoltre disponibile una nota illustrativa di maggior dettaglio sulla procedura di certificazione delle somme esposte.

Le certificazioni necessarie per l'erogazione dei finanziamenti sono quelle relative al mod.A nel quale dovranno confluire le certificazioni relative ai mod. B secondo la procedura informatizzata resa disponibile al sopracitato indirizzo internet.

Il Rettore ed il coordinatore scientifico nazionale, acquisite le necessarie certificazioni, dovranno sottoscrivere il prospetto predisposto che dovrà essere inoltrato, entro e non oltre il 20.12.2000 al Murst - Dipartimento per la Programmazione, il Coordinamento e gli Affari Economici - SAUS - Uff. VIII - anche via fax al n. 06.59912070/2391.

Il mancato invio del suddetto prospetto, entro la data indicata, comporterà l'esclusione del programma di ricerca dal cofinanziamento.

In caso di intervenuto trasferimento o impedimento di docenti partecipanti a programmi di ricerca in qualità di coordinatori scientifici, ovvero di responsabili locali, si precisa quanto segue: trasferimento o impedimento del coordinatore scientifico nazionale:
- in caso di trasferimento conserva il coordinamento nazionale della ricerca e la responsabilità dell'unità operativa nell'Ateneo di nuova appartenenza;
- la quota di cofinanziamento ministeriale viene accreditata al nuovo
Ateneo che dovrà fornire la certificazione delle somme esposte nel programma;
- nei casi di sopravvenuto impedimento del coordinatore scientifico nazionale, i responsabili delle unità operative locali nomineranno collegialmente un nuovo coordinatore che assumerà contestualmente anche la funzione di responsabile dell'unità locale.

trasferimento o impedimento del responsabile di unità operativa:
- in caso di trasferimento conserva la responsabilità dell'unità locale nell'Ateneo di nuova appartenenza che dovrà fornire la certificazione delle somme esposte nel programma;
- in caso di impedimento, l'unità operativa, con il consenso del coordinatore scientifico nazionale, designerà un nuovo responsabile che provvederà alle necessarie certificazioni.

Il coordinatore scientifico Nazionale dovrà comunque garantire il raggiungimento degli obiettivi previsti in sede di presentazione della domanda.

Tutta la documentazione a supporto delle certificazioni prodotte dagli Atenei dovrà essere raccolta e conservata presso gli uffici delle competenti università per eventuali verifiche da parte di questo Ministero.

Si precisa che le quote di finanziamento che dovessero rendersi disponibili a seguito della mancata o insufficiente certificazione di disponibilità economica ovvero della mancata proposta di suddivisione dei fondi da parte dei Coordinatori nazionali, saranno utilizzate per finanziare programmi che, pur avendo avuto una valutazione positiva, sono stati esclusi dal cofinanziamento, per insufficienza di fondi.

Si segnala infine che, per rendere più efficace e tempestiva l'utilizzazione delle risorse disponibili, le somme stanziate dai singoli Atenei per i programmi di ricerca rimangono vincolate fino alla conclusione del programma stesso ed il cofinanziamento del Murst potrà essere utilizzato a decorrere dal 20.12.2000 per la durata del progetto.

Con l'occasione si rammenta che la scadenza per l'utilizzazione dei fondi relativi ai programmi biennali cofinanziati nel 1998 rimane fissata al 20.12.2000 mentre quella relativa ai programmi annuali e biennali cofinanziati nel 1999 rimane fissata rispettivamente al 26 nov. del 2000 e del 2001. I fondi relativi che, dopo la rendicontazione, risultassero eccedenti rimarranno in quota proporzionale a disposizione degli Atenei e del Murst per l'utilizzo nei successivi bandi.

 




IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO

     f.to Dott. Giovanni D'Addona